Periodico della Lapis (Libera Associazione per il Progresso dell'Istruzione) - Anno XX, N. 3 GIUGNO 2017 - Aut. n 8/98 del Trib. di Arezzo in data 23/04/98 - Direttore Responsabile: Alfredo Venturi - Tel. e Fax 0575/421145 C/C Postale n 11086527 E-mail info@fogliolapis.it

PRIMA DI TUTTO CURARE LA LINGUA

Lo conferma uno studio condotto in Francia: condizione necessaria, anche se non sufficiente, per ottenere risultati soddisfacenti all'università è una buona padronanza della lingua – Il discorso vale anche al di qua della frontiera, così come sono analoghe le condizioni di partenza, cioè le gravi lacune ortografiche e sintattiche fra gli studenti  - La trovata di un'insegnante per indurre gli allievi a prendere sul serio la correttezza linguistica

SUPERARE LE MATERIE?

Nelle scuole finlandesi si sperimenta un nuovo approccio didattico, che consiste nell'affrontare i temi di studio in modo interdisciplinare, superando dunque la tradizionale divisione in materie – Per esempio si può studiare la civiltà egizia secondo l'ottica della storia, dell'architettura, dell'educazione civica, dei metodi di ricerca – Ai ragazzi piace, ma c'è chi teme che l'innovazione possa accentuare il divario di rendimento

NON DATE RETTA ALLA BALENA BLU

In Russia se ne parla da quattro anni, in Italia è arrivata più di recente suscitando comprensibile allarme – É un gioco, anche se il termine sembra davvero inappropriato, che consiste nell'accettare per cinquanta giorni sfide sempre più cruente che culminano nell'invito al suicidio – I filmati proposti da una trasmissione televisiva si sono rivelati una bufala, ma nonostante questo il fenomeno non è certo da sottovalutare

 

 

 

PUNIZIONE COLLETTTVA? UN CRIMINE DI GUERRA!

La singolare rivolta di una bambina scozzese contro l'uso delle punizioni indiscriminate di tutta la classe per le infrazioni commesse da alunni rimasti sconosciuti – La punizione collettiva, argomenta la piccola, va considerata semplicemente un crimine di guerra, ricade dunque nell'ambito dei comportamenti collocati al di fuori del diritto internazionale – Centinaia di commenti online, il più entusiasta: fatela primo ministro!

 

ECONOMIA E FINANZA DARSI UNA REGOLATA

Anche in materia di educazione finanziaria la nostra società deve colmare uno svantaggio puntualmente testimoniato da ogni indagine internazionale – Ben vengano dunque le recenti decisioni che fanno spazio a questo aggiornamento, sia nella scuola sia nei centri per la promozione dell'istruzione fra gli adulti – Ci sono da superare certi radicati pregiudizi, come quello che induce a considerare strettamente personali i rapporti con il denaro

L'ANIMA DEL SOLDATO

Dai versi dell'imperatore Adriano all'ombra di Peter Pan che forse potrebbe    rigenerare la nostra scuola - Cercando di renderla degna di chi vi opera non esercitando un potere dall'alto della cattedra ma accostandosi con discrezione ai banchi e a quelle che a volte sono “piccole umanità distrutte” - Una questione per gli storici: non è stato forse un lontano 10 giugno che Nerone, o chi per lui, ha ordinato di bruciare Roma?

Eugène-Louis Boudin, La Mosa a Dordrecht, 1882, National Gallery of Ireland, Dublino

 Gli articoli del mese di giugno 2017:

(Per la consultazione selezionare il titolo dell'articolo)
Torna a home page
Invia un'e-mail alla redazione di Foglio Lapis