Periodico della Lapis (Libera Associazione per il Progresso dell'Istruzione) - Anno XX, N. 4 OTTOBRE 2017 - Aut. n 8/98 del Trib. di Arezzo in data 23/04/98 - Direttore Responsabile: Alfredo Venturi - Tel. e Fax 0575/421145 C/C Postale n 11086527 E-mail info@fogliolapis.it

RIPARTITA LA SCUOLA PROBLEMI E DISAGI

Il calo demografico si fa sentire, nell'anno scolastico 2017-18 ci sono quasi sessantamila alunni in meno, negli istituti statali, rispetto al dato precedente – Non basta a colmare la lacuna l'apporto dei ragazzi stranieri, che non aumenta più come in passato – Dirigenti e docenti alle prese, come sempre, con un rapporto considerato insoddisfacente fra carico di lavoro e retribuzione – Meno prove scritte negli esami che separano i due gradi delle secondarie

FREQUENTARE O IMPARARE?

Non sempre la scuola pubblica raggiunge i suoi scopi, soprattutto nei paesi meno sviluppati – In un reportage del New York Times si esamina il caso della Liberia, dove si è provato ad affiancare all'inefficiente sistema statale istituti gestiti da privati – Il confronto condanna senza appello la scuola pubblica – Ma qui si apre un dibattito tipicamente ideologico, perché è difficile rinunciare al modello ideale dell'istruzione garantita dallo stato

LE AULE APERTE ANCHE IN VACANZA

E' un'idea ormai acquisita, e solo parzialmente realizzata da una direttiva di vent'anni or sono – Nata per venire incontro alle necessità delle famiglie durante le vacanze scolastiche, per non ridursi a semplice parcheggio deve essere caratterizzata da contenuti formativi – Altrimenti sarebbe difficile resistere all'obiezione degli insegnanti: non siamo babysitter! - Il ruolo della scuola sempre aperta nei quartieri disagiati

 

 

 

I MODELLI SCOLASTICI DEI PARTITI TEDESCHI

Due terzi dell'elettorato considera l'istruzione una priorità assoluta, eppure questo tema non ha trovato nella recente campagna elettorale uno spazio corrispondente – Anche in Germania il sistema educativo deve fare i conti con deficienze strutturali e scarsità di organici – I programmi dei vari partiti, e la necessità di una sintesi fra le posizioni dei tre partiti, Unione, FDP e Verdi, che probabilmente formeranno il nuovo governo di coalizione

 

PICCOLI MIGRANTI A SALVARE LE CLASSI

Il caso di Ventotene, l'isola celebre per il Manifesto che lanciò l'idea dell'integrazione europea – Di fronte al vuoto quasi assoluto di alunni, il sindaco chiede di ospitare famiglie di migranti, in modo che i loro figli affollino le aule altrimenti deserte – Ma una parte della popolazione non ci sta, non per intolleranza verso gli stranieri, ma perché l'isola non può dare lavoro ai migranti – Inoltre la scuola locale non è attrezzata per gestire classi multiculturali

AN INCONVENIENT TRUTH

Che cosa ci faceva Hemingway in quell'angolo di Cuba, ottanta miglia dalla sua residenza di Key West, Florida? - Se fosse intervenuta Irma non proprio la dolce, con i suoi venti ciclonici, quel che faceva si sarebbe ritorto contro di lui – In questi tempi contrassegnati da un disastro ecologico ormai sotto gli occhi di tutti, è confortante l'elogio sardo di un regime fiscale per una volta bonario

Félix Vallotton, Signora al pianoforte, 1904, Museo dell'Ermitage, San Pietroburgo

 Gli articoli del mese di ottobre 2017:

(Per la consultazione selezionare il titolo dell'articolo)
Torna a home page
Invia un'e-mail alla redazione di Foglio Lapis